10 consigli per preparare al meglio il vostro viaggio

Partire per un viaggio all’estero è sempre impegnativo, perché bisogna prendere in considerazione ogni piccolo aspetto con cautela e accettare di perdere i propri punti di riferimento.
Per preparare bene il proprio viaggio, occorre essere ben informati e seguire alcuni consigli di buon senso per evitare inconvenienti e godersi fino in fondo il proprio soggiorno, sia che sia occasionale o più frequente.
 

1) Consultate gli uffici del turismo del Paese di destinazione e il sito del Ministero degli Esteri prima di partire

È facile trovare su internet i portali degli uffici del turismo delle città e dei Paesi che visiterete, con informazioni dettagliate e aggiornate sulle principali attrazioni turistiche, la situazione climatica e altre informazioni utili per la preparazione del vostro viaggio. Non esitate a contattarli, via mail o per telefono, per ricevere tutte le informazioni di cui potreste aver bisogno. Questo vi permetterà di ottenere informazioni precise, sia in formato cartaceo che in formato digitale.

Allo stesso tempo, una preziosa fonte di informazioni è il sito del Ministero degli Esteri “Viaggiare Sicuri”. Al suo interno troverete informazioni importanti per quanto riguarda la sicurezza, la situazione sanitaria e pubblica di tutti i Paesi del mondo, in continuo aggiornamento. Esistono per ogni Paese pagine dedicate con informazioni relative alle pratiche burocratiche necessarie per accedervi, eventuali vaccini obbligatori e numeri d’emergenza. Per chi viaggia in Paesi esotici e lontani è altresì consigliato di iscriversi al servizio Dove Siamo nel Mondo, per segnalare alla Farnesina i propri spostamenti ed essere facilmente rintracciabili in caso di difficoltà. Se avete ulteriori dubbi, potrete sempre decidere di contattare direttamente le rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese di destinazione o viceversa.

2) Segnatevi i numeri d’emergenza all’estero

La classificazione dei numeri d’emergenza varia da Paese a Paese, e se è vero che in molti Paesi anglosassoni il numero da contattare durante un emergenza è il 911, ciò non è necessariamente vero in altre zone del mondo. In Europa, il numero generale per le emergenze è il 112.

Per questo motivo, è consigliabile informarsi in anticipo sui numeri d’emergenza del Paese di destinazione, in modo da saper reagire prontamente in caso di difficoltà.
Potete consultare i numeri di vostro interesse presso il sito del Ministero degli Esteri o su Wikipedia.

3) Comportatevi da viaggiatori responsabili

Ok, può sembrare un consiglio banale, ma ogni Paese è speciale e ciò che è permesso in Italia non è necessariamente socialmente o legalmente accettato altrove.
Alcuni piccoli accorgimenti possono essere utili per evitare situazioni spiacevoli e districarsi nelle situazioni quotidiane.

  • Lingua: non è necessario conoscere la lingua di tutti i Paesi che visiterete, ma può essere estremamente utile consosere alcune frasi di circostanza, saluti e ringraziamenti. Questo genere di comportamenti è molto apprezzato e predisporrà positivamente il vostro interlocutore.
  • Usi e costumi: inutile ribadire che è importantissimo adeguarsi al comportamento dei locali, dimostrando rispetto ed educazione. In alcuni Paesi, anche un gesto apparentemente banale come buttare una cartaccia per terra, può risultare in multe salate o, nei casi più estremi, pene corporali.
  • Fotografie: documentatevi e assicuratevi di poter scattare fotografie dove vi trovate, in luoghi pubblici e alle persone che vi circondano.
  • Siate pazienti: se siete in un viaggio di piacere, godetevelo. Rilassatevi e prendete il tempo necessario per apprezzare ciò che vi circonda e dimenticatevi dello stress accumulato durante l’anno.

4) Attenzione ai vostri bagagli

Cercate di viaggiare il più leggero possibile e utilizzate valigie consone al vostro tipo di viaggio: evitate un trolley ingombrante per una vacanza avventurosa in Costa Rica!
In generale, evitate quanto possibile di viaggiare con troppe valigie: farete fatica a gestirle e correrete il rischio di perderle. Per questo, cercate di tenere l’indispensabile nel vostro bagaglio a mano che porterete in cabina (se viaggiate in aereo), magari con un cambio per il primo giorno, nella sfortunata ipotesi che il vostro bagaglio fosse in ritardo.
Importante: non dimenticatevi di identificare le vostre valigie con un’etichetta all’esterno e all’interno. Indicate il vostro nome, il numero di telefono e l’indirizzo di destinazione al fine di facilitare la consegna del bagaglio se necessario. E non scordatevi di togliere le vecchie etichette prima di partire!

Sembrerà banale, ma se possedete un modello comune di valigia, è consigliabile apporre qualche segno distintivo, in modo da evitare confusione con quella di altri passeggeri.

Prima di partire, verificate attentamente la situazione climatica della vostra destinazione; in molti Paesi esotici, il clima è estremamente variabile nel corso delle stagioni e vi potreste trovare in seria difficoltà se dotati di un abbigliamento inadeguato.

5) Fate attenzione al denaro

Partite con un po’ di valuta locale e verificate in anticipo se la vostra banca applica commissioni per il prelievo o se permette il prelievo all’estero.
Cercate di utilizzare bancomat all’interno delle banche o dei centri commerciali, e state attenti a chi vi circonda. Allo stesso modo, evitate di mostrare in maniera eccessiva il vostro denaro e comportatevi in maniera discreta, specialmente in alcune destinazioni dove il tasso di criminalità è più elevato. In alcune città, come Rio de Janeiro ad esempio, è consigliabile altresì evitare di indossare gioielli o oggetti di lusso in pubblico, ed è altrettanto consigliabile lasciarli nelle casseforti delle vostre camere d’albergo o a casa.

6) Prendetevi cura della vostra salute

Sarebbe un peccato ammalarsi nel bel mezzo delle vostre sudatissime vacanze! Per quanto un imprevisto possa capitare (e in quel caso ci saremo noi a prenderci cura di voi) ci sono piccoli consigli che vi possono aiutare a scongiurare questo rischio.

  • È buona regola preparare un kit di pronto soccorso con alcune medicine di base (contro mal di gola, sintomi influenzali, febbre...) o quelle che sapete di usare più frequentemente.
  • Fate attenzione al sole e cercate di essere adeguatamente protetti con creme solari, doposole e copricapi.
  • Prima di partire, consultate il vostro medico di fiducia per verificare l’eventuale bisogno di vaccini o cure speciali per la vostra destinazione.

7) Occhio alla vostra connessione a internet

Se usate computer condivisi o pubblici (in hotel, cyber cafè, biblioteche) evitate di lasciare traccia di informazioni personali. Cancellate le password inserite e la cronologia, ed evitate di effettuare transazioni bancarie. Navigate in incognito per lasciare ancora meno tracce delle vostre ricerche.

8) Fate delle fotocopie dei vostri documenti d'identità

Prima di partire, fate delle copie digitali e cartacee dei vostri documenti importanti (passaporto, carta d’identita, certificato di assicurazione, prenotazione dell’albergo e biglietto aereo, per esempio) e se potete circolate solamente con queste, per evitare di perdere gli originali. Portate con voi gli originali solo se necessario o espressamente previsto dalla legislazione locale; in alcuni Paesi, infatti, è obbligatorio portare sempre con sé i documenti originali, pena sanzioni amministrative e, a volte, anche penali o espulsione.

9) All'estero con i vostri figli?

Se viaggiate con i vostri figli, prestate particolare attenzione alla destinazione che sceglierete e ai servizi offerti dalle strutture in cui alloggerete.
Evitate destinazioni esotiche se i vostri figli sono troppo piccoli per essere vaccinati, e scegliete con cautela la migliore stagione per viaggiare, per evitare picchi di caldo e freddo. Verificate, inoltre, di avere sempre con voi salviette disinfettanti e medicinali di emergenza nel caso in cui i vostri figli si facessero male giocando o fossero punti da un insetto.
Per questo, può essere utile consultare un medico durante l’organizzazione del vostro viaggio.

10) Stipulate un'assicurazione viaggio

Spesso non si apprezza l’importanza di un’assicurazione viaggio fin quando non si incorre in un costoso imprevisto. L’assicurazione viaggio vi protegge da una serie di inconvenienti e vi offre un’assistenza medica all’estero, utile soprattutto nei Paesi in cui il sistema sanitario è privato, i costi delle prestazioni mediche possono raggiungere facilmente decine di migliaia di euro o non conoscete la lingua.

Per questo è consigliabile sottoscrivere una polizza e affidarsi all’esperienza di AXA Assistance, che sarà a vostra disposizione 24 ore su 24 con la Centrale Operativa pronta a soccorrervi nel momento del bisogno.

 

Centro Operativo

Cosa offriamo

  • 24/7 Assistenza nella tua lingua madre.
  • 24/7 Assistenza Medica e Sanitaria.
  • 24/7 Supporto telefonico.

Relax

Cosa copriamo

  • Rimborso Spese Mediche
  • Trasporto e rimpatrio sanitario
  • Protezione carta di credito
  • Perdita o furto del bagaglio
  • Responsabilità Civile
  • Annullamento del viaggio

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione viaggio estero: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

Preventivo online

A partire da 3,30€!