Polizza Viaggio per Israele

Perché scegliere le nostre polizze per Israele

  • Rimborso spese mediche fino a 3.000.000 €

  • Possibilità di coprire anche la rinuncia / interruzione
    del viaggio

  • Assistenza in italiano 24/24h - 7/7 gg

  • Rientro sanitario incluso

  • Copertura per viaggi di durata fino a 100 giorni

  • AXA: il primo brand assicurativo

Tutto quello che dovete sapere prima di partire per Israele

Prima di partire per Israele, assicuratevi di essere in regola con i documenti necessari.
Per entrare nel Paese, infatti, è richiesto un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Per viaggi turistici inferiori ai 90 giorni di permanenza non è richiesto un visto d'ingresso.

Quando entrerete in Israele, le autorità non apporranno un timbro sul vostro passaporto, ma vi consegneranno un piccolo tagliando, con I dettagli del viaggiatore e il termine ultimo in cui sarà consentito rimanere nel Paese. Verificate di esserne sempre in possesso dal momento che vi verrà richiesto all'uscita da Israele.

Dati i rapporti difficili con i Paesi di fede musulmana, eventuali timbri sul passaporto non pregiudicheranno necessariamente il vostro ingresso nel Paese, ma è probabile che risulteranno in interrogatori lunghi e controlli approfonditi dei vostri bagagli.
In generale, preparatevi di conseguenza e fate in modo di arrivare ampiamente in anticipo in aeroporto, dal momento che i controlli (per tutti i passeggeri) possono durare a lungo.

Se volete transitare nei Territori Palestinesi, in Cisgiordania o Gaza, dovrete far riferimento alle normative israeliane e verificare di essere sempre in possesso dei documenti necessari.

Per ulteriori dettagli riguardanti l’ottenimento di altri tipi di documenti o consigli su come preparare la vostra visita in Israle, vi invitiamo a consultare il sito del Ministero degli Esteri o contattare direttamente l'Ambasciata d'Israele in Italia.

La situazione sanitaria

Il livello delle prestazioni medico-sanitarie all’interno del Paese è generalmente buono e le strutture sono di qualità, soprattutto nelle grandi città. Tuttavia, il costo delle spese mediche è spesso elevato e può facilmente raggiungere le decine di migliaia di euro; il Servizio Sanitario Nazionale non copre le spese sostenute nel Paese.
Per questo motivo si consiglia di stipulare un'assicurazione sanitaria con massimali adeguati prima di partire per il viaggio, tenendo conto dell'eventualità di un rimpatrio sanitario.

In caso di malattie improvvise o infortuni, la Centrale Operativa di AXA Assistance vi offrirà un supporto continuo e dedicato, 7 giorni su 7, 24 ore su 24, fornendovi dettagli sui professionisti più vicini a voi o, eventualmente, organizzare il vostro trasporto presso strutture sanitarie di un altro Paese o in Italia. I medici locali parlano spesso l'inglese, ma se doveste avere problemi di comunicazione, vi aiuteremo a trovare un interprete.

Per viaggiare in Israele non sono richieste vaccinazioni obbligatorie; per eventuali trattamenti prima del viaggio, tuttavia, vi invitiamo a consultare il vostro medico curante.
In generale, si consiglia di seguire alcuni comportamenti igienico-sanitari volti alla prevenzione di infezioni comuni, come cercare di mangiare pietanze cotte, evitare di bere acqua del rubinetto ed evitare l'uso di ghiaccio nelle bevande.

Scegliere l’Assicurazione Viaggio giusta

Prima di partire, verificate che tutte le garanzie di vostro interesse siano incluse nella polizza che deciderete di sottoscrivere.
Per esempio: sareste rimborsati in caso di ritardo nella consegna del bagaglio, o del volo? Potreste decidere di annullare il viaggio, nella sfortunata ipotesi in cui un vostro familiare sia stato colpito da una malattia improvvisa, e recuperare il costo del viaggio?
Controllate, in ogni caso, le franchigie applicabili sulle spese mediche, i massimali e gli interventi coperti dalle diverse opzioni disponibili.

Come detto, in caso di malattia o infortunio, i costi possono facilmente diventare particolarmente alti.
Inoltre, in caso di patologie o incidenti particolarmente gravi, potrebbe essere necessario il trasporto in un altro Paese o in Italia. Per questi motivi è consigliabile dotarsi di un’adeguata copertura assicurativa.

Per informazioni più precise e dettagliate riguardo le coperture offerte dai nostri servizi, vi invitiamo a consultare il fascicolo informativo e le altre sezioni di questo sito, o contattarci direttamente.

Alla scoperta di Israele

Israele è un Paese giovane, dalla storia profonda e travagliata, dove culture diverse si incontrano e danno luogo ad una terra mistica e ricca di significato per i credenti delle tre principali religioni monoteiste, in particolare quella ebraica.

Israele ha molto da offrire e il vostro viaggio vi può portare alla scoperta di meraviglie naturalistiche, città moderne e millenari luoghi di culto.

Per gli amanti della natura, tappe obbligate saranno il fantastico deserto del Negev, situato nella zona meridionale del Paese, il Mar Morto, situato a ben 415 metri sotto il livello del mare, o la riserva naturalistica di Banias, posizionata sulle alture del Golan, dove si trova anche la tomba del profeta Elia.

Per gli amanti della vita notturna Tel Aviv è la meta giusta, essendo una città internazionale, giovane e all'avanguardia, sede di prestigiose società tecnologiche e polo innovativo del Paese. Per i credenti e gli appassionati di Storia, invece, Israele ha moltissimo da offrire grazie alla presenza di siti archeologici in tutto il suo territorio, risalenti a diverse epoche storiche e civiltà, così come luoghi di culto nelle città di Gerusalemme, Nazareth o Haifa, tra le altre.

Per visitare il Paese, si consiglia di scegliere i periodi autunnali e primaverili, quando le temperature estive cominciano a calare e diventano più sopportabili. Data la sua collocazione geografica, il clima è particolarmente caldo e secco, ma durante le stagioni lontane dall'estate si possono verificare forti escursioni termiche tra temperature diurne e notturne.

Viaggiare Sicuri in Israele

Il Paese è generalmente sicuro, data la grande presenza di controlli, forze dell'ordine e un'intelligence sofisticata. Tuttavia, il perenne conflitto nella zona può risultare in attentati ed episodi di violenza anche nelle città più frequentate e la situazione risulta in continuo mutamento. Per questo motivo, si consiglia in generale di evitare zone più suscettibili a episodi di conflitto, come quelle in prossimità della Striscia di Gaza e ai confine con la Siria e in Sinai.

Lo Shabbat, che dura dal venerdì pomeriggio fino al sabato sera, è il giorno di riposo per gli israeliani, e i servizi potrebbero essere limitati. Si consiglia, ad ogni modo, di mostrarsi rispettosi delle usanze del luogo e vestirsi in modo appropriato alla zona in cui ci si trova, in special modo nei quartieri più ortodossi. Allo stesso modo, in particolare a Gerusalemme, bisogna fare attenzione a come ci si comporta e veste in prossimità di quartieri ed edifici religiosi, sia ebraici che musulmani.

Per ulteriori dettagli su particolari zone da evitare o comportamenti da tenere, vi consigliamo di visitare il sito del Ministero degli Esteri, dove troverete informazioni aggiornate sui documenti richiesti per il vostro viaggio, così come informazioni aggiornate sulla situazione nel Paese e consigli su come viaggiare sicuri in Israele.


In dettaglio:
Centro Operativo

Cosa offriamo

  • 24/7 Assistenza nella tua lingua madre.
  • 24/7 Assistenza Medica e Sanitaria.
  • 24/7 Supporto telefonico.

Relax

Cosa copriamo

  • Rimborso Spese Mediche
  • Trasporto e rimpatrio sanitario
  • Protezione carta di credito
  • Perdita o furto del bagaglio
  • Responsabilità Civile
  • Annullamento del viaggio

Altri consigli:

Prima della partenza - Assicuratevi di avere stipulato una polizza di assicurazione viaggio adatta alle vostre esigenze e al tipo di viaggio che intendete intraprendere. Per qualsiasi dubbio o consiglio non esitate a contattarci.

Durante il viaggio - Portate con voi la polizza di assicurazione riportante il numero di telefono da contattare in caso di emergenza. In questo modo, in caso di bisogno, saremo in grado di aiutarvi al meglio.

Dopo il viaggio - In caso di sinistro ricordatevi di conservare sempre tutti gli scontrini e tutta la documentazione medica. Per qualsiasi dubbio o informazione non esitate a contattare il nostro numero di emergenza attivo 24/7.

AXA Assistance Assicurazione Viaggio

Copertura sanitaria completa per il tuo viaggio in Thailandia | A partire da soli: 3,30€!