Viaggiare sicuri con la famiglia ed i bambini

 

Anche andare al negozio vicino casa, o portare il bambino a scuola, può essere complicato. Non è difficile immaginare quanto possa essere difficile pianificare la prima vacanza all'estero con i propri figli.

Questi quattro semplici consigli vi aiuteranno a farlo efficacemente e senza stress.

Image
 

1. Scegli la destinazione con attenzione, tenendo in considerazione i possibili rischi per i bambini

Una vacanza nei Tropici potrebbe sembrare una tentazione irresistibile per una pausa tanto attesa, ma le vaccinazioni contro le malattie tropicali, come la febbre tifoidea, il colera e la febbre gialla, non sono sostenibili per bambini di meno di due anni, perchè il loro sistema immunitario è ancora troppo debole. Potresti invece preferire strade già battute, e scegliere destinazioni dove sei sicuro di avere accesso a sistemi sanitari moderni. Se invece vuoi una vacanza più all'insegna dell'avventura, comunque, non dimenticare la protezione contro le malattie trasmesse dagli insetti, come la malaria: per evitare le punture, copri i tuoi figli con maniche lunghe, un cappello e usa i repellenti appositi per bambini. La notte assicurati di utilizzare le reti di protezione su culle e letti.

 

2. Tieni i bambini felici ed in salute durante il viaggio

I cambi di pressione nella cabina possono provocare fastidio ai bimbi. Offrire al tuo bimbo una bottiglietta o un biberon, in particolare durante le fasi di decollo e attterragio, può dargli sollievo. Puoi anche facilitare il sonno dei bimbi con del cotone nelle orecchie o dei piccoli tappi che limitino il rumore.

 

3. Scegliere il posto giusto per tenere i bambini lontani dai rischi

Se viaggi in aereo, è meglio prenotare un posto per i tuoi bambini e farli sedere utilizzando lo stesso seggiolino che utilizzi in macchina, in questo modo sarai anche sicuro che resteranno seduti nella posizione corretta. Ricorda che il seggiolino, per essere accettato in volo, deve essere marcato con le 5 stelle di sicurezza e la dicitura "certificato per l'utilizzo in aereo". E' inoltre buona norma accertarsi in anticipo che la compagnia aerea accetti i seggiolini anche in classe economica, poichè molti di questi sedili potrebbero essere troppo ravvicinati.

 

4. Scegli le soluzioni giuste per trasportare in sicurezza i bimbi

Ora che hai imbarcato il bagaglio e la culla, come viaggi con il bimbo? Una delle soluzioni più pratiche è quella di utilizzare una fascia porta bebè: sono comode e non occupano molto spazio. Entrambe le tue mani resteranno libere, cosi puoi muoverti facimente, ed il bambino sarà sempre vicino a te.

Un'altra soluzione è rappresentata dalle culle portatili, che possono anche essere utilizzate come letto. La maggior parte di esse sono dotate di un'oscurante per la testa ed una protezione. In questo modo mettono al riparo non solo da sole e insetti, ma anche dalle plafoniere abbaglianti - spesso presenti negli aeroporti - che possono disturbare i bambini.

Se non sei sicuro, o hai qualsiasi domanda sulla sicurezza del viaggio e del tuo bambino, contatta il tuo medico di fiducia.

L'assicurazione viaggio ti permette di viaggiare con tranquillità, e di avere tutto il supporto necessario nella malaugurata ipotesi che qualcosa andasse diversamente da quanto preventivato.

AXA Assistance Assicurazione Viaggio

Calcola subito il preventivo della tua polizza viaggio per viaggiare sicuro! | A partire da soli: 3,30€!

Per saperne di più su AXA Assistance seguici anche su:

  1. Facebook

  2. Twitter

  3. Linkedin