• CONSIGLI E INFO

  • CONSIGLI PRATICI

Spese mediche all'estero: sostenere delle spese mediche in viaggio all’estero

Può succedere a tutti di aver bisogno di cure mediche all’estero

Anche se sono state prese tutte le precauzioni necessarie (vaccini, profilassi antimalarica e una farmacia da viaggio degna di medico del pronto soccorso), non si può mai escludere di avere un problema di salute in viaggio.

E mentre tutti sono al corrente di come funziona l’assistenza sanitaria in Italia, sono pochi quelli che sanno bene come muoversi negli ingranaggi dell’assistenza sanitaria all’estero.

Per non avere brutte sorprese, soprattutto per quanto riguarda l’anticipo delle spese e i rimborsi, leggi subito la nostra guida.

Rimborso delle spese mediche in Europa

Buone notizie! Per un viaggio in un paese membro dell’Unione europea (UE), dello Spazio economico europeo (SEE) o in Svizzera, e in alcuni Stati convenzionati, tutti gli assistiti che sono iscritti al Servizio Sanitario Nazionale possono far valere il proprio diritto all’assistenza sanitaria. Basta presentare la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), ossia il retro della Tessera Sanitaria nazionale (TS), emessa dall’ASL di competenza.

Prima della partenza: come ottenere la TEAM in caso di mancato ricevimento, furto o smarrimento?

Richiedi un certificato sostitutivo provvisorio alla tua ASL, fornendo una copia della denuncia. Nota bene :

  • Anche nel caso in cui la tua partenza sia imminente e tu non abbia ancora ricevuto la tua tessera sanitaria, puoi richiedere un certificato sostitutivo provvisorio cartaceo alla tua ASL.
  • La TS-TEAM viene emessa e rinnovata automaticamente dall’ASL di competenza e ha una validità di 6 anni.

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Durante il tuo soggiorno: hai bisogno di cure mediche

Presenta la tua TEAM o il certificato sostitutivo provvisorio che ti permetteranno di beneficiare delle prestazioni mediche in funzione della legislazione e delle tariffe applicate ai residenti. Esistono due modi di funzionamento:

  • - non dovrai effettuare nessun anticipo sulle spese mediche tranne un eventuale ticket non rimborsabile;
  • - dovrai anticipare le spese e verrai rimborsato (escluso il ticket) sul posto dall’organismo di competenza del paese o, in caso contrario, dalla tua ASL su presentazione della documentazione che attesta le cure ricevute e le spese sostenute.

Non hai potuto presentare la tua TEAM ma hai avuto bisogno di cure mediche?

Se la tua TEAM è stata smarrita o rubata, contatta la tua ASL. Se hai anticipato le spese mediche sul posto, conserva le ricevute e tutti i documenti di pagamento per richiedere il rimborso presso la tua ASL in Italia.

Rimborso delle spese mediche all’estero al di fuori dell’Europa (UE, SEE e Svizzera)

Nei paesi non Europei (UE, SEE, Svizzera) non convenzionati non è previsto nessun sistema di anticipo e di rimborso delle spese mediche effettuate nel corso di viaggi turistici.

Quindi i costi delle cure mediche sul posto saranno tutti a tuo carico .

Nei paesi extra europei non convenzionati non verranno rimborsate nemmeno le spese di pronto soccorso .

In caso di soggiorno per lavoro o studio le condizioni di accesso alle cure mediche e di rimborso delle spese è molto variabile. Per i diversi Stati esistono condizioni e particolarità che regolano l’accesso all’assistenza sanitaria dei cittadini italiani a seconda del motivo del loro soggiorno.

  • spese mediche in viaggio all estero

È quindi molto importante informarsi utilizzando la guida interattiva “Se parto per...” del Ministero della Salute per conoscere la situazione dell’assistenza sanitaria del paese di destinazione e verificare quali spese potrebbero restare a tuo carico. Tanto più che i costi delle prestazioni sanitarie possono essere molto elevati in alcuni paesi.

L’importanza di stipulare un’assicurazione viaggio

Dato che in alcuni paesi le spese mediche possono essere molto elevate, il Ministero della Salute raccomanda di stipulare un contratto di assistenza o di assicurazione viaggio per garantire il rimborso delle spese sostenute e il rimpatrio sanitario in caso di problemi di salute all’estero.

Non vuoi eccedere con i costi prima della partenza? Niente paura, esistono delle assicurazioni viaggio economiche molto efficienti!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ