• BLOG

Viaggio in Vietnam: AXA ti accompagna

Paese con una storia dolorosa e travagliata, da qualche decennio il Vietnam si apre in tutta la sua autenticità al turismo internazionale. Chiuso tra il delta del Fiume Rosso e quello tentacolare del Mekong, il Vietnam è una delle destinazioni di viaggio più suggestive del sud-est asiatico, tra risiere, pagode, foresta tropicale, tradizioni e sapori esotici. Cosa visitare, quando andare, cosa mettere in valigia: leggi la guida essenziale di AXA!

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Cosa vedere in Vietnam: 10 informazioni flash per imparare a conoscere il Delta del Mekong

La lista dei siti di interesse del Vietnam è lunghissima. Perché non cominciare dal Delta del Mekong, una delle zone naturali più sorprendenti del mondo? Tra curiosità, economia e tradizione, ecco le nostre 10 pillole di informazione.

  1. Il Mekong nasce sull’altopiano del Tibet e attraversa 5 Stati (Cina, Birmania, Laos, Thailandia e Cambogia) prima di entrare in Vietnam e gettarsi nel Mare cinese meridionale.
  2. Per via delle sue nove ramificazioni, il Mekong viene chiamato anche il Fiume dei nove dragoni. Durante la stagione delle piogge, le acque del Mekong non inondano le terre del delta ma refluiscono verso il lago Tonle Sap (Cambogia) quadruplicandone la superficie.
  3. Il delta del Mekong è formato da oltre 40 mila kmq di densa vegetazione, mangrovie, canali e paludi di acqua dolce e salmastra. Questo labirinto di corsi d’acqua, naturali o artificiali, fornisce alla popolazione locale cibo, risorse e una fitta rete di comunicazione navigabile che collega tra di loro villaggi isolati dal mondo.
  4. Le abitazioni, spesso costruite su palafitte, sono completamente immerse nella vegetazione e collegate tra loro da strade strettissime percorribili solo a piedi, in bici o in motocicletta.
  5. Sul Mekong si tengono coloratissimi e spettacolari mercati galleggianti come quello molto celebre di Cai Rang,
  6. Il delta del Mekong è la risaia del Vietnam: qui viene prodotto la maggior parte del riso consumato nel Paese o esportato.
  7. Sul delta del Mekong crescono squisite e abbondanti noci di cocco. La popolazione usa tutto di questi frutti: le fibre, il latte e la polpa. È proprio con la farina e il latte di cocco che vengono fabbricate delle buonissime caramelle esportate in tutto il Vietnam e non solo.
  8. Un’attività tipica e rigogliosa di questa regione è l’allevamento di pesci e crostacei, come gamberi e gamberetti.
  9. Le imbarcazioni che navigano sul Mekong mostrano molto spesso degli occhi dipinti a prua. Nella tradizione locale questo sguardo minacciante serve a impaurire i mostri del fiume e allontanare il pericolo.
  10. La città più importante del Delta del Mekong è Cần Thơ, situata a meno di 200 km da Ho Chi Minh.
  • Viaggio in Vietnam: itinerari

Vietnam: la guida di viaggio di AXA

Temperature, piogge, monsoni: qual è il periodo migliore per un viaggio in Vietnam?

Dal nord al sud, il clima del Vietnam varia da tropicale a sub equatoriale, con temperature miti o calde, un’umidità elevata e una forte esposizione a monsoni e tempeste tropicali.

  • All’estremo Nord e nelle zone montuose, le temperature sono più basse. In generale nella parte settentrionale si alterna un inverno mite con poche piogge (novembre-aprile) e un’estate più calda, molto umida, piovosa e colpita anche da tifoni. Per visitare il Nord i mesi migliori sono aprile, ottobre e novembre.
  • Nella zona costiera centrale il clima è tropicale con una stagione asciutta e calda tra novembre e marzo, dei monsoni estivi meno accentuati, ma delle piogge violente e dei tifoni tra settembre e dicembre. Per visitare il centro, scegliete i mesi tra febbraio e aprile.
  • Il Sud è caratterizzato da un clima sub-equatoriale sempre caldo, con un periodo secco tra dicembre e aprile, e uno molto umido e afoso tra maggio e novembre, con monsoni e tempeste tropicali. Per visitare il Delta del Mekong il periodo migliore è quello che va da dicembre a febbraio.
     

Documenti e formalità per un viaggio in Vietnam

Per entrare in Vietnam ti serve:

  • il passaporto con validità residua di 6 mesi,
  • il visto per soggiorni turistici superiori ai 15 giorni,
  • una polizza assicurativa.

Devi sapere inoltre che:

  • La valuta vietnamita è il dong. Attenzione, poiché il dong non è convertibile fuori dal Vietnam, è necessario cambiare tutti i soldi prima di uscire dal Paese. Il dollaro è comunemente accettato e puoi pagare anche con la carta di credito, ma in questo caso possono venire applicate delle commissioni.
  • La patente italiana non è valida, a meno che non sia accompagnata dalla patente internazionale e da un visto per un soggiorno di almeno 3 mesi.

Cosa può fare per te un’assicurazione viaggio Vietnam di AXA?

  • Ti fornisce un’assistenza sanitaria completa che comprende il trasporto medico, il rimpatrio sanitario, un’interprete sul posto e massimali di rimborso fino a € 3 000 000 (Viaggio Singolo Schermo totale).
  • Ti rimborsa in caso di perdita del bagaglio, furto o ritardo nella consegna.
    Lo sapevi che… Non ci sono voli diretti tra l’Italia e il Vietnam (se si esclude il volo Malpensa-Phu Quoc della compagnia Neos) … e più scali fai, più elevato è il rischio che i tuoi bagagli vengano persi o danneggiati!
  • Ti permette di organizzare il viaggio con molto anticipo senza correre rischi, grazie all’assicurazione annullamento viaggio.
     

Cosa mettere in valigia per viaggiare in Vietnam?

Per un circuito nel Nord e in montagna, ti servono indumenti caldi, mentre un abbigliamento fresco e leggero è più indicato per soggiorni nella zona meridionale.

In tutti i casi, prevedi capi che coprano braccia e gambe per entrare nei siti religiosi, un ottimo repellente per gli insetti e una crema solare.

Prepara accuratamente la tua farmacia da viaggio, con un kit di primo soccorso e i tuoi medicinali abituali accompagnati dalle relative prescrizioni mediche.

Non dimenticare di prendere una fotocopia dei tuoi documenti, tutto il tuo materiale elettronico (apparecchio fotografico, telecamera, ricariche) e un adattatore universale per le prese elettriche.


Buon viaggio!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ