• BLOG

Crociere: vacanze in mare aperto

Vorresti tuffarti in atmosfere esotiche e guardare il mare sconfinato sorseggiando una coppa di champagne, prendere il largo per settimane o navigare per qualche notte nelle acque calme del Mediterraneo… insomma, sogni anche tu di salire a bordo di una nave da crociera? Se il 2020 è un anno complicato e le compagnie si stanno ancora riorganizzando per il futuro, non c’è dubbio che le navi da crociera non tarderanno a levare l’ancora. Ma che itinerario scegliere, quali sono i documenti necessari e cosa mettere in valigia per partire sulle tracce dei grandi navigatori? Ecco qualche ispirazione e tante informazioni utili per rendere un po’ più vero il tuo sogno.
 

Pochi giorni o qualche settimana: dalla più classica alla più originale, ecco per te 5 idee di crociera!

  1. Esplorare il Mediterraneo. Spagna, Grecia, Marocco, Francia, Croazia… e naturalmente Italia. Le possibilità sono tantissime per scoprire tutto l’anno i paesi e le culture affacciate al Mediterraneo lungo itinerari molto intensi di una settimana o di una decina di giorni.
  2. Luna di miele ai Caraibi. Un classico intramontabile per inguaribili romantici. Dalle soluzioni di lusso alle crociere economiche, realizzare questo sogno non è mai stato così a portata di mano. Questa rotta è fra le più battute, devi solo scegliere l’offerta che ti sembra più adatta a te… anzi a voi.
  3. Alla conquista dell’Alaska, tra natura, osservazione della fauna e paesaggi selvaggi. Navi più piccole, meno attrazioni a bordo, ma un’esperienza di viaggio assolutamente indimenticabile!
  4. Una crociera in veliero. Sali a bordo di navi dal fascino intramontabile: pochi passeggeri, un’atmosfera autentica, ma anche confort, relax e appassionanti escursioni sulla terra ferma.
  5. Una crociera a bordo di una nave cargo. Niente piscina e casinò, ma un viaggio lento, tranquillo, scali più lunghi, la possibilità di osservare da vicino l’attività dell’equipaggio… più di una crociera: viaggiare su una nave merci è un’autentica avventura.

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Quali sono i documenti necessari per partire in crociera?

Il biglietto per salire a bordo di una nave da crociera non è un lasciapassare! È sempre necessario munirsi dei documenti necessari per entrare in tutti i paesi che vengono toccati durante il viaggio. Ecco come procedere:

  1. Effettua le formalità con molto anticipo per non trovarti alla vigilia della partenza senza tutti i documenti che ti permetteranno di salire a bordo!
     
  2. Munisciti sempre del passaporto con una validità residua sufficiente. Se non ce l’hai o è scaduto, leggi l’articolo di AXA per informarti su quali sono i documenti necessari per ottenere il passaporto e tutto quello che devi fare per il rilascio del passaporto per i bambini.
     
  3. Verifica accuratamente i documenti che sono richiesti in ciascun paese che visiterai durante la crociera… visto, obblighi di vaccinazione, ecc. sul sito della Farnesina, Viaggiare Sicuri. Anche le compagnie di navigazione forniscono a volte molte informazioni utili sui documenti di viaggio.
     
  4. Stipula sempre un’assicurazione sanitaria viaggio. L’assicurazione Viaggio singolo Schermo totale di AXA offre moltissime garanzie e massimali di rimborso interessanti (€ 3 000 000 per le spese mediche, rientro sanitario o anticipato, rientro dei minori) per viaggi fino a 100 giorni.
     

C’è un medico a bordo? Ecco 5 buone ragioni per cui è meglio partire in crociera con un’assicurazione sanitaria viaggio.

  1. È vero, in una nave da crociera ci sono medici qualificati, infermiere e farmacia, ma tutte queste prestazioni sono a pagamento e le tariffe sono piuttosto salate, soprattutto per le consultazioni notturne.
     
  2. I problemi sanitari possono presentarsi a bordo… ma anche a terra. Se ti trovi in un paese con costi di assistenza sanitaria elevati o se la situazione sanitaria scadente ti spinge a far ricorso a strutture private, è meglio essere coperti da una polizza assicurativa.
    Inoltre l’assistenza medica a terra è necessaria anche quando si verifica un problema di salute che non può essere risolto a bordo ed esige, ad esempio, un ricovero.
     
  3. Se devi essere rimpatriato, la compagnia ti permetterà di sbarcare al porto più vicino, ma le spese di trasporto sanitario sono a tuo carico.
     
  4. L’assicurazione viaggio AXA ti permette anche di includere in opzione l’assicurazione annullamento viaggio per preparare il tuo viaggio in tutta serenità.
     
  5. Se per raggiungere il porto di imbarco devi prendere l’aereo, ti può interessare anche beneficiare dell’assicurazione bagaglio per coprirti in caso di furto, smarrimento o mancata riconsegna delle tue valigie.
  • Crociere: vacanze in mare aperto

Navigazione, scali, escursioni… le possibilità sono quasi infinite. Qualche consiglio per preparare il tuo viaggio.

Ormai lo hai capito: le offerte di crociere in partenza dai porti italiani sono tantissime. Ecco qualche consiglio per preparare la tua avventura a bordo!

  • Valuta attentamente l’itinerario: alcuni viaggi propongono un numero maggiori di scali, altri puntano sulla navigazione. In quest’ultimo caso informati attentamente sulla vita a bordo e prevedi qualche buon libro per i giorni in alto mare.
     
  • Considera il rapporto qualità-prezzo, analizzando accuratamente che cosa è incluso nell’offerta e che cosa invece resta a tuo carico. Le opzioni sono numerosissime: dalla scelta della cabina al forfait bevande, scegli il viaggio che risponde meglio alle tue esigenze.
     
  • Approfitta degli scali! La nave, per quanto lussuosa, non dovrebbe essere di per sé la destinazione di viaggio. Verifica quali sono le escursioni incluse nell’offerta e prepara le tue visite negli scali che prevedono del tempo libero. I crocieristi vengono spesso accusati di fare un turismo mordi e fuggi! Si un turista responsabile: visita con curiosità le città, scopri la gastronomia tipica e gli usi locali. Insomma, avere poco tempo può rendere l’esperienza più intensa e non più superficiale!
     

Dai Caraibi ai fiordi norvegesi passando per New York e Tahiti: cosa metto in valigia per una crociera?

La crociera offre il vantaggio di girare il mondo senza dovere fare e disfare le valigie, senza occuparsene negli scali, né rischiare di perderle. Ma cosa portare quando si parte a Palermo e si arriva a Oslo? Ecco qualche pista:

  • Concentrati sulle cose essenziali per tutte le destinazioni: i documenti di viaggio, la carta di credito, le medicine che prendi abitualmente, gli occhiali o le lenti a contatto, scarpe comode per le escursioni, crema solare e costume, qualche tenuta elegante per le serate a bordo, il materiale elettronico.
  • Non dimenticare che sulle navi da crociera ci sono moltissime boutique e un servizio di lavanderia a pagamento… e durante gli scali puoi fare shopping!

Attenzione: le compagnie impongono un numero e un peso per i bagagli di ciascun viaggiatore a seconda anche della durata del viaggio e hanno una lista precisa di oggetti vietati a bordo. Informati bene prima di iniziare a preparare la tua valigia e se vuoi qualche altro consiglio per sapere sempre cosa portare in viaggio, leggi il nostro articolo dedicato!

Buon vento e mare calmo!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ