• BLOG

Costa Rica: la nostra guida di viaggio

Un soggiorno in Costa Rica è soprattutto una straordinaria esperienza nel cuore della natura. Dalle spiagge meravigliose alla ricchezza faunistica dei parchi naturali, passando per vulcani, isole e cascate, la Costa Rica è “pura vida”. Tra aroma di caffè, avvistamento di balene e relax in riva al mare, vivi un’esperienza di viaggio a 360°.
 

I vulcani e i parchi naturali

Rinomata per l’eccellente caffè e le spiagge tra le più belle del mondo, la Costa Rica è anche una destinazione di viaggio da sogno per gli appassionati della natura e del turismo sostenibile. Tra parchi naturali e vulcani, ecco 5 siti imperdibili per viaggiatori con il cuore verde.

  1. Il vulcano Arenàl e le sue acque termali.
    A nord del Paese, il vulcano Arenàl si trova nel cuore dell’omonimo parco naturale. Parti all’avventura e esplora la natura incontaminata attraverso sentieri molto suggestivi: il Coladas, ad esempio, permette di avvicinarsi alle colate laviche dovute alle recenti eruzioni di questo vulcano ancora attivo. Nel villaggio di La Fortuna, inoltre, potrai approfittare di un bagno in piscine termali situate nel cuore della natura tropicale.
  2. Il vulcano Poás, la testa fra le nuvole.
    Con le sue fumarole attive, il vulcano Poás è responsabile di piogge acide i cui effetti sono visibili sulla vegetazione circostante. Vivi l’emozione di un trekking su un vulcano attivo, accompagnato da guide professioniste, per un’avventura senza pericoli.
  3. Il vulcano Irazù, il più alto della Costa Rica.
    Vulcano attivo che svetta a oltre 3000 metri di altitudine, l’Irazù offre panorami incredibili che spaziano dal Pacifico al Mar dei Caraibi passando per tutto la zona centrale del Paese.
  4. Il Parco Nazionale Tortuguero, l’Amazzonia della Costa Rica.
    Con il suo dedalo di canali, lagune e fiumi in una lussureggiante foresta tropicale, questo parco si esplora in barca, canoa e kayak. Quest’area protetta non solo è un importantissimo sito di annidamento della tartaruga verde dei Caraibi, ma accoglie anche una fauna e una flora di eccezionale ricchezza.
  5. Il Parco Nazionale Isla del Coco, patrimonio mondiale dell’Unesco.
    Falesie, grotte sottomarine, spiagge e mare cristallino, ecco cosa ti aspetta in quest’isola, spot di fama mondiale per gli amanti dei fondali marini e della loro fauna spettacolare.

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Le spiagge

A cavallo tra il Mar dei Caraibi e l’oceano Pacifico, la Costa Rica offre circa 600 spiagge per gli amanti del mare e degli sport acquatici. Sabbia bianca o nera, isole, mangrovia e tramonti, il litorale della Costa Rica riserva incredibili soprese e autentici angoli di paradiso.

Ecco la nostra Top 5:

  1. Il Parco Nazionale Marino Ballena. Con un litorale a forma di coda di balena, questo parco marino è il sito ideale per avvistare delfini e balene gobbe che si concentrano qui in gran numero tra luglio e ottobre.
  2. L’Isla del Caño, una riserva biologica terrestre e marina. Con interessantissime formazioni coralline, un entroterra di foresta tropicale umida, spiagge di sabbia e rocce, l’isola custodisce interessanti resti risalenti alle civilizzazioni di epoca precolombiana.
  3. La spiaggia di Boca Barranca è uno degli spot più in voga per il surf. Località poco turistica e di difficile accesso, questa spiaggia è una delle più apprezzate per il longboard e attira appassionati di surf di tutto il mondo
  4. La Playa Grande è un sito molto amato non solo dai surfisti ma anche dalle tartarughe liuto, le più grandi tra le tartarughe marine, che tornano per deporre le uova in queste spiagge a due passi dalla mangrovia protetta del Parco Nazionale Marino Las Baulas.
  5. La spiaggia Montezuma. Fatta di rocce e sabbia bianca, questa spiaggia combina le bellezze del mare e la ricchezza della natura. Qui potrai avvistare scimmie urlatrici e uccelli tropicali, fare escursioni a cavallo e battute di pesca, respirare l’atmosfera rilassata dell’epoca hippy o approfittare semplicemente della spiaggia e della bellezza dei fondali marini.
     

Lo sapevi?

  • Il 24 agosto in Costa Rica è il giorno dei Parchi Nazionali!
  • Il 25% del territorio della Costa Rica è un’area protetta.
  • La Costa Rica custodisce il 5% delle biodiversità del pianeta e una varietà di orchidee unica al mondo.
  • Costa Rica spiaggia

La guida di viaggio


Quando andare in Costa Rica: le precipitazioni e le temperature

La Costa Rica ha un clima sempre molto piacevole, caratterizzato da un periodo secco, che va da fine dicembre ad aprile, e uno umido tra maggio e novembre.
I mesi senza pioggia sono quelli più adatti per un soggiorno in Costa Rica, ma anche quelli con il maggior numero di turisti e i prezzi più elevati.
La stagione delle piogge può comportare qualche inconveniente come il rischio di forti temporali o di uragani, ma i costi sono senz’altro più contenuti e l’affollamento è minore.
Per quanto riguarda le temperature: molto gradevoli in pianura e lungo il litorale, si rinfrescano con l’altitudine nelle regioni montagnose.
 

Cosa mangiare e cosa bere. Dal caffè al casado, tutti i sapori della Costa Rica

Tra i piatti tipici costaricani troviamo il gallo pinto (riso e fagioli neri) che si mangia accompagnato da uovo o carne, il casado (ricetta a base di carne o pesce, verdure, riso e platano), le chorreadas, pancake a base di farina di mais, e le famose empanadas.
E da bere? Prova la batida (succo di frutta fresc con acqua o latte), l’agua dolce (bevanda a base di zucchero grezzo, tapa de dulce), il granizado kola, sorta di granita con latte condensato, o il guaro, liquore nazionale a base di zucchero di canna.

La Costa Rica produce uno dei caffè più buoni del mondo. Coltivato sia sul versante atlantico che su quello pacifico e a diverse altitudini, il caffè costaricano è reputato per avere un aroma corposo e dolce. Per gustare il suo sapore autentico, prova il caffè chorreado: un caffè preparato per filtrazione lenta attraverso un panno di cotone e accompagnato a piacere da una nuvola di latte.
 

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Costa Rica

Se hai previsto un soggiorno 100% mare, allora prendi costume, cappello, crema solare e abiti leggeri. Ma se vuoi esplorare la foresta, inerpicarti su per la montagna e fare delle escursioni nei parchi naturali, allora prevedi scarpe da trekking e abbigliamento più pesante. Non dimenticare un impermeabile o una giacca a vento soprattutto se soggiorni in Costa Rica durante i mesi più piovosi.

Metti in valigia un kit farmacia, un repellente per gli insetti e i tuoi medicinali da prescrizione.

Ti consigliamo in generale di preparare un bagaglio piuttosto leggero soprattutto se hai previsto molti spostamenti o voli interni durante il tuo soggiorno.

Leggi anche il nostro articolo Assicurazione viaggio Costa Rica.

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ