Cosa portare in viaggio: tips & trick per non dimenticare niente

Troppo o troppo poco, zaino o trolley, per una settimana o per tutta l’estate… preparare la valigia è un’arte. Alcuni amano viaggiare leggeri e portare solo lo stretto necessario, altri invece non vogliono rinunciare a nessuna comodità per sentirsi sempre come a casa.
Mezzo di trasporto, documenti obbligatori, latitudine e clima, attività previste, precauzioni igienico sanitarie: segui la guida di AXA e prepara la valigia perfetta per il tuo viaggio.
 

Primo consiglio: fai una check list! Anzi 2!

Su un pezzo di carta o utilizzando una comoda app sul tuo telefono, fare una check list è il modo infallibile per non dimenticare niente. E prima cominci, più probabilità ci sono che sia tutto pronto il giorno della partenza.

Fai una prima check list delle cose da fare con molto anticipo, poi una seconda, a ridosso della partenza, con le cose da mettere in valigia!

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione viaggio estero: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Check list N.1. Viaggiare informati: cosa fare molto prima della partenza

L’ispirazione non basta, per viaggiare bisogna informarsi con molto anticipo sulle formalità amministrative e sanitarie obbligatorie del Paese che si vuole visitare.

  • Serve il passaporto o ti basta la carta di identità? I tuoi documenti sono in corso di validità o hai bisogno del rilascio di un nuovo passaporto?
  • Il paese che vuoi visitare esige il visto di entrata e quanto costa?
  • Mettere un’assicurazione sanitaria in valigia è sempre una buona idea. Ma quale contratto è più adatto al tuo viaggio? Scegli la migliore assicurazione viaggio e fai un accurato preventivo per una soluzione su misura.
  • Ti serve la patente internazionale?
  • Devi fare dei vaccini?
  • Vuoi cambiare degli euro nella valuta del Paese di destinazione?

Per avere tutte le informazioni utili (documenti, clima, situazione sanitaria, usanze locali), visita il sito della Farnesina, Viaggiare Sicuri, o leggi i consigli sulle destinazioni di viaggio di Axa Assistance.
 

Check list N.2: cosa mettere in valigia

Adesso che hai pensato ai documenti, che hai raccolto tutte le informazioni utili e che hai deciso che tipo di vacanza sarà la tua, è arrivato il momento di fare la valigia.
Ecco quali sono i grandi criteri da tenere in considerazione per decidere che cosa portare.
 

1. Il mezzo di trasporto.

Se viaggi in aereo, devi sottostare a limiti rigorosi di peso per valigia e per passeggero. Nel bagaglio a mano (attenzione ai limiti di dimensione e peso imposti dalla compagnia) metti le cose più preziose (documenti di viaggio, chiavi di casa, denaro, medicinali, occhiali o lenti a contatto) e gli effetti personali indispensabili (un cambio completo, spazzolino e dentifricio, tappi per le orecchie, materiale di svago, una spazzola o un pettine, un golfino).
Se viaggi in auto c’è più spazio e spesso si finisce con il riempire completamente il bagagliaio. Attento alla visibilità nel retrovisore, agli oggetti esposti (biciclette, box da tetto) e ai parcheggi incustoditi! Non mettere all’interno delle valigie e tieni sempre a disposizione dell’acqua, qualcosa da mangiare, dei rimedi contro il mal d’auto e della buona musica.

  • Cosa portare in viaggio?

2- Il clima e il tipo di viaggio

Mare, montagna, deserto, crociera: a ogni destinazione la sua valigia!

  • Per una vacanza al mare metti in valigia più costumi, pareo, teli da mare e ciabatte, crema solare e dopo sole, occhiali da sole, maschera e boccaglio, una borsa da spiaggia, dei vestiti leggeri, ma anche un golfino per la sera e un repellente per gli insetti

  • Per una vacanza in montagna d’estate prevedi delle scarpe comode, dei vestiti leggeri per il giorno e più pesanti per la sera, uno zaino per le escursioni, una giacca impermeabile, occhiali da sole, cappello e crema solare.
    Se parti invece per una vacanza sci, opta naturalmente per un abbigliamento caldo, dei capi in tessuto tecnico, berretto, sciarpa e guanti, senza dimenticare crema solare, burro cacao e occhiali da sole.

  • Per un viaggio nel deserto saranno necessari degli abiti comodi e coprenti in tessuto tecnico per ripararsi dal vento e dalla sabbia, degli scarponcini, un’ottima crema solare, occhiali da sole, copricapo, un buon repellente per gli insetti, dei capi più caldi per la sera.

  • Per un City trip di qualche giorno ti servono delle scarpe comode, una buona guida turistica (o i consigli di un travel blogger su ristoranti e luoghi insoliti), un abbigliamento adeguato alla latitudine e alla stagione. Opta per la tecnica degli strati per adattarti rapidamente a tutte le situazioni (tempo variabile, interni climatizzati o surriscaldati).

  • In crociera. Le cose da mettere in valigia per una crociera non saranno le stesse se navighi nel mare dei Caraibi o nei fiordi della Norvegia, ma i tuoi bagagli devono in ogni caso sottostare ai limiti di peso della compagnia e non possono contenere alcuni oggetti come ad esempio i piccoli elettrodomestici che scaldano (stira capelli).
    Prevedi un abbigliamento adeguato alla latitudine e alle temperature. Indumenti comodi e sportivi per le attività a bordo (spa, piscina, fitness, relax) e le escursioni, dei capi eleganti per le cene e gli eventi serali. Informati sul sito della compagnia di crociera su quello che viene fornito e sull’eventuale dress code richiesto per le serate a bordo.
     

3. Gli indispensabili per tutti i tipi di viaggio

  • La tua farmacia personale.
    Se segui un trattamento particolare, informati sulla legislazione del paese in cui vai per sapere la quantità e il tipo di medicinali che puoi introdurre nel territorio e porta sempre la prescrizione del tuo medico.
    Prevedi un kit di primo soccorso e, a seconda della disponibilità di medicinali e delle condizioni sanitarie del paese in cui vai, prevedi anche qualche farmaco di uso comune (antipiretici, analgesici, anti diarrea, ecc.).
  • Gli accessori tecnologici: ricarica del telefono, apparecchio fotografico, drone, GoPro, schede e chiavette per archiviare le immagini, eventuali adattatori per le prese elettriche.
  • Gli accessori di abbigliamento (pashmina, golfino) necessari al rispetto degli usi e delle tradizioni locali.
     

4. I bonus che non occupano spazio in valigia

  • Una buona assicurazione viaggio singolo: dalle low cost alle all inclusive di AXA, viaggiare sicuro è alla portata di tutti. E dopo aver messo tanta cura a preparare la tua valigia, pensa all’assicurazione bagaglio. Questa garanzia è inclusa nella polizza Viaggio singolo protezione media e nella Viaggio singolo schermo totale: sarai coperto in caso di furto, smarrimento e mancata riconsegna del bagaglio. La garanzia prevede anche un rimborso delle spese per gli acquisti di prima necessità e per il noleggio di attrezzature per i bambini.
  • Le fotocopie dei documenti di identità (passaporto, tessera sanitaria, polizza assicurativa).
  • Le prenotazioni in formato cartaceo.
  • Tutti i numeri di emergenza del posto ed eventualmente i contatti della rete consolare.

E infine… non dimenticare di lasciare un po’ di spazio per i souvenir!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ