Smarrimento passaporto, prima della partenza o in viaggio: ecco cosa fare!

Il passaporto è il prezioso lasciapassare per i tuoi sogni di evasione. Documento spesso indispensabile per partire, il passaporto può creare molti disagi in caso di smarrimento, perdita o furto… a meno che tu non sappia esattamente cosa fare e a chi rivolgerti.

Qualsiasi sia la ragione per cui non sei più in possesso del tuo documento, non dimenticare che non si può mai fare un duplicato del passaporto. In caso di smarrimento, esaurimento delle pagine o furto è sempre necessario richiedere un nuovo documento.

Denuncia, formalità amministrative, autorità competenti: segui la nostra guida per informarti passo a passo su cosa fare se perdi il passaporto, prima della partenza o durante il viaggio.

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione viaggio estero: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Smarrimento del passaporto in Italia

Che tu sia in procinto di partire o meno, queste formalità sono sempre necessarie in caso di furto o smarrimento di un documento di identità. Ecco come fare.

1. Sporgi denuncia di smarrimento presso i Carabinieri o la Polizia di Stato.

La denuncia è una tappa obbligatoria, perché il documento che ti verrà rilasciato va presentato per la richiesta di un nuovo passaporto.
L’iter della denuncia può essere avviato on line e completato in seguito in una stazione dei Carabinieri o della Polizia di Stato, oppure fatto interamente di persona.

Attenzione: la denuncia va fatta il più rapidamente possibile e non appena tu ti sia reso conto di aver smarrito il passaporto. Infatti se non sai in che mani sia il tuo documento, non puoi escludere il rischio di un furto di identità, un reato con conseguenze molto spiacevoli e lunghe da risolvere. Questo problema non si potrà presentare se hai sporto regolare denuncia.
 

2. Richiedi un nuovo passaporto

Segui la normale procedura, presentando di nuovo tutti i documenti per il rilascio del passaporto: modulo, fototessere, bollettino di pagamento, marca da bollo, documento di identità.

Il consiglio AXA: non ci sono differenze nei tempi di rilascio del passaporto in caso di richiesta a seguito di smarrimento o furto. Quindi, se stai progettando di partire, verifica con un certo anticipo di avere il tuo passaporto!

  • smarrimento passaporto

Smarrimento del passaporto in viaggio all’estero

Perdere i documenti in viaggio è un inconveniente davvero fastidioso che può rovinarti la vacanza se non reagisci tempestivamente e nel modo giusto. Ecco in 4 step e 2 consigli come fare per continuare in tutta tranquillità il tuo soggiorno;

1. Sporgi denuncia presso le autorità locali (rivolgiti alla Polizia locale o chiedi informazioni presso la struttura che ti accoglie sul posto) e richiedi una copia della denuncia da presentare agli uffici consolari.

Lo sapevi? Alcune compagnie aeree consentono l’imbarco con semplice presentazione della denuncia di smarrimento per i viaggiatori che si muovono all’interno dell’area Schengen.

Il consiglio di AXA: se hai stipulato una polizza assicurativa prima della partenza puoi contare sull’accompagnamento di AXA 24/7.  Tutte le assicurazioni sanitarie AXA includono nella garanzia Prolungamento di soggiorno la copertura delle spese di albergo (pernottamento e prima colazione) per i giorni necessari all’ottenimento di un documento valido per il rientro. Ti serve solo la tua polizza e la denuncia dello smarrimento alle Autorità locali. Anche chi viaggia con te, se è assicurato, potrà beneficiare della garanzia. 

In qualsiasi momento e ovunque tu sia, puoi chiamare la centrale allo +39 06 42 11 57 12 e chiedere consiglio a un operatore.

 

2. Rivolgiti all’Ambasciata o al Consolato
Devi presentarti con:

  • la denuncia di smarrimento del passaporto,
  • due fototessere uguali e a colori
  • qualsiasi documento che possa aiutare a identificarti (codice fiscale, patente di guida, tessera sanitaria, ecc.) o dei testimoni che possano attestare la tua identità.
  • il titolo di viaggio
  • la ricevuta del pagamento del documento (€ 1,34) e delle eventuali spese di spedizione.

L’ufficio consolare potrà rilasciarti:

  • un nuovo documento di identità, se l’autorità italiana competente gliene darà l’autorizzazione e se il tempo disponibile è sufficiente,
  • oppure l’Emergency Travel Document (ETD), un documento provvisorio valido esclusivamente per il rimpatrio, redatto secondo un modello approvato da tutti i Paesi dell’Unione Europea.

L’EDT è valido per un solo viaggio e un lasso di tempo breve. Consente quindi di portare a termine il soggiorno e di rientrare in Italia o in un altro Paese di residenza.

E se ti trovi in un Paese in cui l’Italia non ha una rappresentanza diplomatica o consolare?
In questo caso ti verrà comunque rilasciato l’EDT per consentirti di rientrare in tutta tranquillità nel tuo luogo di residenza. Non dimenticare che un cittadino italiano può rivolgersi ai servizi consolari di un qualsiasi Stato membro dell’Unione Europea.

Il consiglio AXA: prima di partire in viaggio, fai sempre delle fotocopie del tuo passaporto, del titolo di trasporto, della tua polizza assicurativa e di qualsiasi altro documento importante (carta di identità, carta di credito, ecc), e conservali separatamente dagli originali. Oppure crea un formato elettronico da conservare nel telefono, nel computer o in una chiave USB. In caso di furto o smarrimento le procedure amministrative saranno molto più facili.
 

3. Trasmetti la denuncia di smarrimento alle autorità locali per non avere problemi alla frontiera. Questo accorgimento renderà più fluido e tranquillo il tuo rientro.


4. Richiedi un nuovo passaporto, una volta rientrato in Italia
Anche in questo caso, non sarà possibile duplicare il documento valido che avevi con te al momento della partenza, ma ne dovrai richiedere uno nuovo: segui quindi la normale procedura e fornisci nuovamente tutti i documenti per il rilascio del passaporto.

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ