• CONSIGLI E INFO

  • CONSIGLI PER DESTINAZIONE

Assicurazione viaggio Grecia

Perché è una buona idea stipulare un’assicurazione sanitaria viaggio prima di andare in Grecia?

A meno di due ore di aereo da Roma, e a qualche ora di traghetto dalla Puglia, la Grecia è una destinazione di viaggio dal fascino autentico e intramontabile. Dalle vestigia dell’antichità al blu del Mediterraneo, dalle foreste dell’Epiro alle case immacolate delle Cicladi, una vacanza in Grecia si prepara con cura.

I nostri attestati di assicurazione comportano la seguente menzione: le spese mediche legate al COVID-19 sono coperte nei limiti indicati in questa attestazione.

E dopo mesi di crisi sanitaria il turismo riparte proprio dalla Grecia! Dal 14 maggio riapre la stagione turistica 2021! Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Tutti i turisti in possesso di 

 

  • Vaccinazione completa (la vaccinazione è considerata completata 14 giorni dopo la seconda dose di vaccino); 
  • Immunità certificata (l’immunità si considera valida per 9 mesi a partire dal ventesimo giorno dopo il primo risultato positivo);
  • Risultato negativo a un test COVID-19 (il test PCR è accettato entro le 72 ore dall’arrivo, il test rapido entro le 48 ore dall’arrivo) 

potranno entrare nel Paese senza dover sottoporsi a quarantena. I bambini di età inferiore ai 12 anni sono esentati da tale obbligo.

Applicazione stretta dei protocolli sanitari, disposizione di test a campione per i turisti, rinforzo delle strutture ospedaliere: la Grecia ha il vento in poppa per l’estate. Segui la nostra guida per viaggiare in tutta sicurezza e non dimenticare che le nostre polizze ti rimborsano anche le spese dovute a problemi legati al Covid (prestazioni mediche, rimpatrio sanitario, annullamento viaggio).

Potrebbe interessarti anche:

Assicurazione viaggio Europa

Assicurazione Viaggio Grecia

Fai subito il preventivo e ottieni il tuo contratto di migliore assicurazione viaggio Grecia | A partire da soli 3,30€!

FAI UN PREVENTIVO

 

E con il Covid-19 cosa cambia? Noi ci siamo messi al passo con le esigenze di chi, anche adesso, vuole o deve viaggiare. Oggi con le polizze viaggio di AXA hai:
  • la copertura delle spese mediche di viaggio anche in caso di contagio da Covid,
  • il rimpatrio sanitario anche per cause legate alla malattia da coronavirus

Che cosa copre l’assicurazione viaggio Grecia di AXA?

Mettere in valigia una polizza viaggio significa poter contare su una copertura sanitaria completa, ma anche su un’assistenza efficace per far fronte a diversi imprevisti di viaggio. Con le polizze AXA potrai beneficiare di:

  • una centrale operativa che ti dà assistenza in italiano 24/7,
  • il rimborso delle spese mediche, ospedaliere e di farmacia anche per problemi legati al Covid-19,
  • la copertura delle spese di rimpatrio sanitario, prolungamento di soggiorno e rientro anticipato,
  • la copertura delle spese di viaggio di un familiare in caso di ricovero,
  • il rimborso delle spese dentistiche urgenti,
  • la protezione del bagaglio in caso di furto o smarrimento*,
  • l’assicurazione responsabilità civile verso terzi*,
  • l’assicurazione annullamento (in opzione o inclusa),
  •  …

*a seconda del contratto.

  • Assicurazione sanitaria Grecia

Che documenti servono per andare in Grecia?

Per una vacanza in Grecia le formalità amministrative sono semplici: basta la carta d’identità o il passaporto in corso di validità; non serve nessun tipo di visto, non ci sono vaccinazioni obbligatorie né consigliate e la patente di guida italiana è riconosciuta.
 

La Grecia è un Paese sicuro?

Atene è una grande città, caotica e affascinante. Manifestazioni di piazza, piccola criminalità, veicoli rubati… ad Atene vanno seguiti gli stessi consigli e le stesse regole di prudenza che si applicano nelle altre metropoli del mondo.

Fai sempre delle fotocopie dei tuoi documenti di identità e di viaggio e, una volta sul posto, metti al sicuro gli originali in hotel; non lasciare oggetti di valore o bagagli incustoditi nell’auto parcheggiata; non firmare verbali in greco ma richiedi sempre una traduzione; fai attenzione nei luoghi molto affollati e sii particolarmente prudente se ti metti al volante.

Diving, navigazione e campeggio

Dalle foreste settentrionali alla ricchezza dei fondali marini, ecco qualche regola d’oro per tuffarti nella magia della Grecia senza infrangere le regole.

  • Il diving è autorizzato solo in alcune zone. Per proteggere gli inestimabili tesori archeologici custoditi nel suo mare, la Grecia impone ai turisti che vogliono fare immersioni di essere accompagnati da una scuola locale o di avere un permesso rilasciato dalle autorità.
  • Meare pulito e turismo responsabil. Le perdite di carburante in mare sono pesantemente sanzionate (multa e procedimento penale) anche se il responsabile è il fornitore e non il proprietario dell’imbarcazione. Take care!
  • Il campeggio libero è vietato ovunque. Che tu sia un appassionato di trekking, di sentieri a picco sul mare e mulattiere, un esploratore “zaino in spalla” o un turista con un mini budget, non dimenticare che la Grecia è una destinazione di viaggio piuttosto economica con una ricchissima offerta di alloggi per tutte le tasche: dagli ostelli ai B&B, passando per le pensioni, le stanze in affitto e i popolarissimi studios, immergiti nell’atmosfera locale e goditi il panorama!

 

Cosa altro hai bisogno di fare per partire senza pensieri per il tuo viaggio in Grecia?

 

Oltre agli adempimenti riguardanti la certificazione di immunità o negatività rispetto al Covid-19, ricordati di compilare il modulo online PLF almeno 24 ore prima del tuo arrivo in Grecia, fornendo informazioni dettagliate sul luogo di partenza, sulla durata e sull’indirizzo del soggiorno in Grecia al seguente link: https://tra le.gov.gr/. Dopo aver compilato il modulo ti verrà rilasciato il QR code, che ti sarà poi richiesto all’ingresso nel paese.

Ricorda, inoltre, che i certificati che attestano le tue condizioni di salute (certificato vaccinale, certificato di negatività al COVID tramite test rapido o antigienico, certificato di guarigione dall’infezione Covid-19) devono essere redatti in italiano, inglese, francese o tedesco e devono riportare il nome completo della persona che viaggia, nome che deve corrispondere a quello del passaporto o di un altro documento di viaggio.

Ovviamente non puoi viaggiare se hai sintomi riconducibili all’infezione da Covid-19 (tosse, febbre, mal di gola, respiro affannoso o altri sintomi respiratori) o se sei stato in contatto con un paziente positivo al Covid-19 nei 14 giorni precedenti al viaggio.

 Ai viaggiatori che arrivano in Grecia viene eseguito un test rapido antigienico all’ingresso attraverso un sistema di campionamento mirato, basato sul sistema EVA, già utilizzato nell’estate 2020. I turisti che risultano positivi a tali test vengono ospitati negli hotel di quarantena e sottoposti a ulteriori test PCR per confermare o smentire la diagnosi iniziale. Gli ospiti rimangono in hotel per almeno 10 giorni e vengono sottoposti a nuovi test. In questo caso, non temere, le spese di alloggio negli hotel di quarantena sono coperte dallo stato greco.

Infine ricorda: in generale, il rispetto dei protocolli sanitari durante il trasporto turistico e durante l’intero soggiorno in Grecia è importantissimo per poter vivere la tua vacanza in sicurezza e senza pensieri!

E allora non resta che fare le valige e… buon viaggio! 

Καλώς ορίσατε στην Ελλάδα (Benvenuti in Grecia!)

LE NOSTRE POLIZZE