• CONSIGLI E INFO

  • CONSIGLI PER DESTINAZIONE

Viaggiare in Nepal: documenti, come ottenere il visto, l’assicurazione

Quali documenti occorrono per partire in Nepal?

Il Nepal è una delle mete più ambite e affascinanti, sia dal punto di vista culturale, per i meravigliosi templi di Kathmandu, sia per le bellezze naturali e soprattutto per le montagne: al confine tra il Nepal e la Cina si trova infatti l’Everest, la vetta montuosa più alta del mondo. Per questo il Nepal è l’ideale per gli amanti del trekking e delle avventure nella natura incontaminata. D’altra parte, alcune formalità ben precise sono richieste per i viaggiatori: in particolare è fortemente consigliata un’assicurazione per la ricerca, il soccorso e le eventuali spese sanitarie per coloro che desiderano fare trekking o inoltrarsi sulle vette più impervie.

I nostri attestati di assicurazione comportano la seguente menzione: le spese mediche legate al COVID-19 sono coperte nei limiti indicati in questa attestazione.

Assicurazione Viaggio Nepal

L’ASSICURAZIONE SANITARIA E DI SOCCORSO IN MONTAGNA IN NEPAL È FORTEMENTE CONSIGLIATA. RICHIEDI QUI UN PREVENTIVO IN DUE MINUTI

FAI UN PREVENTIVO

Per entrare in territorio nepalese sono obbligatori due documenti fondamentali:

  • Un passaporto in corso di validità e avente una data di scadenza oltre i sei mesi dal momento in cui si viaggia;
  • Un visto per l’ingresso nel paese.

Per ottenere il visto, tre opzioni sono possibili:

  • Se si dispone di tempo, è possibile richiedere il visto direttamente sul posto, alla frontiera se si entra nel paese per via terrestre oppure all’aeroporto di Kathmandu; è necessario disporre del passaporto e di due fototessere. È l’opzione che richiede un po’ più di pazienza per le lungaggini che potrebbero verificarsi;
  • Se si preferisce muoversi in anticipo, è possibile richiedere il visto presso il Consolato del Nepal a Roma (per maggiori informazioni consultare il sito di Viaggiare Sicuri, sezione Informazioni Generali).
  • Il visto può anche essere richiesto online, prima dei 14 giorni precedenti al giorno della partenza, utilizzando il modulo disponibile sul sito del Dipartimento di Immigrazione Nepalese a questo link.

Il costo del visto aumenta in base ai giorni di permanenza sul territorio: 30 dollari per 15 giorni, 50 dollari per 30 giorni e 125 dollari per 90 giorni. In ogni caso, la permanenza in Nepal per motivi turistici è limitata a 150 giorni per anno.

Un’altra formalità importante per coloro che si recano in Nepal per fare trekking è la registrazione tramite il sistema TIMS («Trekking Information Management System»), che permetterà alle autorità nepalesi di individuare i turisti in caso di necessità. Per ottenere la carta TIMS ci si può rivolgere presso il TAAN («Trekking Agency Association of Nepal») oppure presso il NTB («Nepal Tourism Abroad»), i cui uffici sono presenti a Kathmandu. Per maggiori informazioni, consultare i due rispettivi siti web del TAAN o del NTB.

Attenzione anche al trasporto di contanti: all’ingresso nel paese è obbligatorio dichiararne il possesso se il suo ammontare supera i 5000 dollari.

E con il Covid-19 cosa cambia? Noi ci siamo messi al passo con le esigenze di chi, anche adesso, vuole o deve viaggiare. Oggi con le polizze viaggio di AXA hai:

  • la copertura delle spese mediche di viaggio anche in caso di contagio da Covid,-il rimpatrio sanitario anche per cause legate alla malattia da coronavirus,
  • la possibilità di attivare la garanzia annullamento Covid (in opzione con tutte le polizze Viaggio Singolo) se non puoi partire perché hai contratto l’infezione da coronavirus o perché sei in quarantena.
  • Assicurazione sanitaria Nepal

È obbligatorio sottoscrivere una polizza assicurativa per partire in Nepal? Qual è la migliore copertura assicurativa?

Per valutare la migliore polizza assicurativa per il tuo viaggio in Nepal, la prima cosa da fare è considerare quali sono i rischi legati alle attività e i luoghi che visiterai durante il tuo soggiorno. In ogni caso una copertura assicurativa sanitaria è fortemente consigliata in quanto le misure di igiene così come le strutture sanitarie presenti in Nepal hanno standard inferiori a quelli europei. Con AXA, puoi beneficiare di una copertura assicurativa adatta alle tue esigenze e a un costo contenuto, da parte di uno dei leader mondiali dell’assicurazione. In particolare, puoi scegliere di approfittare delle seguenti garanzie:

  • Assistenza medica 24 ore su 24 e 7 giorni su 7;
  • Copertura delle spese mediche;
  • Assicurazione per eventuale rimpatrio dettato da motivi sanitari;
  • Assicurazione sugli incidenti durante il viaggio o il volo
  • Assicurazione per soccorso in mare o in montagna;
  • Assicurazione bagagli o documenti per perdita o furto;
  • Assicurazione per responsabilità civile;
  • Assicurazione in caso di annullamento del viaggio;
  • Copertura in caso di ritardo del volo;
  •  …

Tutte le nostre polizze assicurative comportano la menzione «Copertura delle spese sanitarie legate al Covid-19», su riserva di presentazione della documentazione accertante il rispetto delle normative vigenti nel paese di partenza e in quello di arrivo.

Per poter intervenire rapidamente in caso di necessità, e soprattutto se prevedi un’escursione, ti consigliamo di fornire il numero della tua polizza assicurativa all’agenzia che organizza il trekking. In caso di problemi durante un’escursione, ti consigliamo, se possibile, di contattare immediatamente la nostra assistenza, descrivendo precisamente i sintomi, in modo da poter essere efficacemente indirizzati verso la migliore soluzione (trasporto verso il centro medico più vicino, utilizzo di farmaci, rimpatrio…).

Per ottenere informazioni riguardo l’assicurazione per il tuo viaggio in Nepal, puoi richiedere facilmente un preventivo personalizzato grazie al nostro modulo, oppure consultare tutte le nostre opzioni assicurative a questa pagina.

 

Viaggiare in Nepal: cosa cambia con il Covid-19?

Le ultime info Aggiornato al 28 Aprile 2021: Il Nepal sta assistendo attualmente ad un aumento dei contagi dovuti al virus Covid-19. Per quanto riguarda gli obblighi per viaggiare in Nepal durante il periodo di crisi sanitaria, è obbligatorio presentare un test PCR negativo effettuato non oltre le 72 ore precedenti l’ingresso nel paese, un test molecolare all’entrata in Nepal e successiva quarantena, in alloggio a proprie spese, per tutta la durata necessaria fino al risultato negativo dello stesso. Per ottenere gli ultimi aggiornamenti, consultare il sito Viaggiare Sicuri.

 

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ

Perché i viaggiatori scelgono le nostre polizze

L'assicurazione di viaggio è un insieme di vantaggi e servizi che ti seguono prima, durante e dopo il viaggio.

  • Prima della partenza

    Assicuratevi di avere stipulato una polizza di assicurazione viaggio adatta alle vostre esigenze e al tipo di viaggio che intendete intraprendere. Per qualsiasi dubbio o consiglio non esitate a contattarci.

  • Durante il viaggio

    Portate con voi la polizza di assicurazione riportante il numero di telefono da contattare in caso di emergenza. In questo modo, in caso di bisogno, saremo in grado di aiutarvi al meglio.

  • Dopo il viaggio

    In caso di sinistro ricordatevi di conservare sempre tutti gli scontrini e tutta la documentazione medica. Per qualsiasi dubbio o informazione non esitate a contattare il nostro numero di emergenza attivo 24/7.

Garanzie incluse

  • Rimborso spese mediche fino a 3.000.000 €

  • Rientro sanitario incluso

  • Possibilità di coprire anche la rinuncia / interruzione del viaggio

  • Copertura per viaggi di durata fino a 100 giorni

  • Assistenza in italiano 24/24h - 7/7 gg

  • AXA: il primo brand assicurativo