• BLOG

Come viaggiare sicuri in Guatemala

Misterioso, il Guatemala seduce i viaggiatori e gli appassionati del Sud America. Vi si troveranno spettacolari testimonianze della civiltà Maya, le bellezze dell’architettura spagnola coloniale come la cattedrale di Guatemala Ciutad o le rovine di Antigua ma anche una natura incontaminata da apprezzare durante trekking sportivi nella giungla. Con meno del 2% del suo territorio urbanizzato, il Guatemala promette una vacanza all’insegna della Natura: da non mancare la visita del Lago di Atitlan circondato da vulcani. Il Guatemala, infine, è anche una destinazione per il surf: le onde vi danno appuntamento lungo la costa Pacifica!

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Una volta studiate le bellezze del paese, bisognerà però anche pensare a come viaggiare sicuri in Guatemala e pensare anche a sottoscrivere un’assicurazione per viaggi all’estero. Secondo il sito Viaggiare sicuri, «nel Paese è comunque ancora presente un alto tasso di violenza con criminalità diffusa in particolare in alcuni quartieri della capitale e nelle principali città». La Farnesina raccomanda quindi di «adottare le precauzioni necessarie in tutte le aree del Paese, comprese quelle a più alta frequentazione turistica e considerate tradizionalmente sicure, come ad esempio i villaggi ubicati presso il Lago Atitlan ».

La Farnesina, infine, individua zone particolarmente pericolose che raccomanda di evitare. Le zone sono le seguenti:

  • Le zone al confine con il Messico e i Dipartimenti di Izabal, Alta Verapaz, Chiquimula, Quetzaltenango, alcune zone del Peten, Huehuetenango, San Marcos Tajumulco e Ixchiguán.
  • E si raccomanda massima prudenza anche nelle zone vicine al confine con Honduras, El Salvador e Belize.

Come per tutte le destinazioni, per viaggiare sicuri in Guatemala bisogna far prova di buon senso (e pensare anche ad un’assicurazione viaggio America). Nel paese conviene tenere in mente due pericoli ricorrenti: gli incidenti stradali e la piccola criminalità legata ai furti. Le guide di viaggio parlano spesso di furti nei sentieri di trekking e anche, ovviamente di borseggiatori presenti nei principali siti turistici e luoghi affollati tipo mercati o stazioni degli autobus. Di maniera generale, si raccomanda di programmare i trekking in gruppo e di non avventurarsi da solo sui sentieri. Un’ultima raccomandazione riguarda le frodi con le carte di credito: cercate di ritirare a degli sportelli bancari sicuri, come quelli situati all’interno stesso della banca.

Inoltre, per viaggiare sicuri in Guatemala, anche pensando alle problematiche legate alla pandemia COVID-19, pensate anche a sottoscrivere un’assicurazione viaggio Coronavirus.

Viaggio in Guatemala, cosa serve in valigia?

Per un viaggio in Guatemala, conviene pensare in modo pratico alle cose da portare una valigia. Da un punto di vista sanitario, conviene munirsi di un’assicurazione viaggio Covid, di essere in regola con i propri vaccini (non solo quello per il Covid, necessario per entrare nel paese, ma anche gli altri vaccini) e, infine, di consultare prima di partire le raccomandazioni di ultimo minuto della Farnesina. Pensate a portare, poi, un adattatore per le prese elettriche, un lucchetto per la valigia se prevedete di dormire negli ostelli, una trousse di medicinali di prima necessità e anche una buona protezione contro le zanzare! Non dimenticate, infine, di portare degli indumenti leggeri ed estivi ma anche alcuni vestiti più pesanti se programmate dei trekking in montagna. Durante la notte, nelle zone montagnose, le temperature possono scendere anche sotto lo zero mentre le coste sono caratterizzate da un clima tropicale, caldo e umido, le cui temperature oscillano tra i 32° e 38°!

  • Assicurazione sanitaria Guatemala

Quale assicurazione di viaggio fare per il Guatemala? Ecco, tutti i nostri consigli!

Il Guatemala fa attualmente parte dei paesi senza restrizioni covid. Dall’11 marzo, il Guatemala ha modificato i suoi requisiti di ingresso, per quel che riguarda le norme COVID.

Dal sito di Viaggiare Sicuri per il Guatemala si legge: “Tutti i viaggiatori stranieri non residenti di età superiore ai 12 anni in arrivo nel Paese, per via aerea o terrestre, devono presentare uno dei seguenti requisiti:

  1. Certificato con esito negativo al test COVID-19, PCR o Antigenico, effettuato non più di 72 ore antecedenti l’ingresso nel Paese. terra. oppure
  2. Certificato che attesti il completamento del ciclo vaccinale contro il COVID-19 (due dosi per tutti i vaccini, ad eccezione della singola dose prevista dal vaccino Janssen), effettuato almeno 2 settimane precedenti l’ingresso nel Paese.”

Non esitate anche a consultare la lista dei vaccini obbligatori per viaggiare in Guatemala.

Conto tenuto, tuttavia, della situazione economica e sanitaria, sottoscrivere un’assicurazione medica rimane raccomandato. Infatti, la situazione sanitaria è fra le più precarie dell’America Latina. La Farnesina consiglia, considerata “la situazione sanitaria complessivamente poco affidabile, in caso di malattie gravi o di interventi che richiedano particolare attenzione, di recarsi in cliniche specializzate nelle città americane più facilmente raggiungibili per via aerea (ad esempio a Houston, New Orleans o Miami”. Pensare a sottoscrivere un’assicurazione sanitaria di viaggio diventa quindi indispensabile considerati i costi medici negli Stati Uniti.

Inoltre, se quando si prepara il proprio viaggio non si è sicuri della propria data di partenza o si teme un eventuale imprevisto, una buona soluzione di prudenza rimane quella di sottoscrivere un’assicurazione di annullamento viaggio.

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ