• BLOG

Cosa vedere in Irlanda

L’Irlanda è un paese di verdi colline e di scogliere spettacolari, canti tipici e un folklore celtico animato da fiabe di folletti e fate. Un viaggio in Irlanda è un’immersione assicurata in un universo magico! Seguite la guida per sapere cosa vedere in Irlanda!

Prima di partire bisogna assicurarsi delle formalità da seguire. Queste sono semplicissime: l’Irlanda fa parte dell’Unione Europea e basterà presentare per viaggiare un documento valido per l’espatrio. Inoltre, per quel che riguarda le norme legate alla pandemia del Coronavirus, l’Irlanda fa parte dei paesi senza restrizioni COVID. Anzi dal mese di marzo, tutte le restrizioni legate al Covid sono state levate e non è più necessario mostrare prova di vaccinazione e di tampone negativo. Ciò non toglie che sottoscrivere un’assicurazione viaggio Coronavirus rimane sempre una scelta prudente, per coprire delle eventuali spese legate al Covid.

Si è scelto la destinazione ma siete ancora in dubbio sul programma? Vi basterà seguire la nostra guida su cosa vedere in Irlanda in una settimana, con un itinerario giorno per giorno!

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio AXA: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

Cosa vedere in Irlanda in 7 giorni

In 7 giorni si riesce a programmare un itinerario interessante partendo da Dublino e dirigendosi verso il sud. Il paese vanta dei paesaggi naturali spettacolari e bisognerà prendere il tempo di esplorare le località a piedi, per immergersi nella sua Natura così possente. La destinazione, d’altronde, non a caso è stato il setting di alcune delle serie TV più seguite degli ultimi anni, per citare solo Game of Thrones. Tutto un itinerario tematico, principalmente nell’Irlanda del Nord, è stato pensato dall’ente del turismo, riprendendo i luoghi dove è stata girata la conosciutissima serie HBO.

E se non siete sicuri del vostro programma e delle vostre disponibilità, pensate a sottoscrivere ad un’assicurazione annullamento viaggio. Per più informazioni pratiche, consultate anche l’articolo su cosa serve per andare in Irlanda.

Giorno 1 e 2

Si atterra a Dublino. La capitale irlandese merita di fermarsi un po’, può essere d’altronde anche una destinazione da city-break! Il Trinity College, la prigione di Kilmainham, il Museo Nazionale, il Castello: i monumenti da visitare non mancano! Al calare della sera, la movida notturna irlandese, con la sua cultura dei pub, è imperdibile: dirigetevi verso il quartiere di Temple Bar.

Giorno 3

Dirigetevi verso il parco Nazionale del Connemara, ad Ovest, per esplorare la sua “bellezza selvaggia” con i suoi paesaggi di torbiere, laghi, e porticcioli. Fra i monumenti da vedere, senza dubbio, va programmata una visita all’abbazia di Kylemore. Per il vostro alloggio, scegliete la città di Galway, una cittadina dallo spirito bohémien, e tanti indirizzi dove mangiare, considerata una delle destinazioni più gradevoli d’Irlanda.

Giorno 4 e 5

Ci si sposta verso sud, seguendo la strada costiera conosciuta come la Wild Atlantic Way. Questa strada che su 2 500km collega la punta estrema nord fino alla punta meridionale dell’isola riassume bene lo spirito selvaggio dell’Irlanda: è un paesaggio di scogliere a piccole, modellate dalle onde dell’Atlantico. Fra le tappe da non mancare: il paesaggio lunare del Burren, le impressionanti Cliff of Moher e la penisola di Dingle.

Giorno 6

Imbarcatevi per le isole Skelling. L’isola di Skelling Michael è stata il set dell’ultimo Star Wars, il rifugio di Obi-wan Kenobi. Ma (molto) prima ancora, quest’isola popolata dalle pulcinelle di mare è stata insediata da una comunità monastica che nel VI secolo decise di ritirarvisi per una vita di meditazione.

Giorno 7

Risalendo verso Dublino, spostatevi verso la contea di Wicklow e programmate un’escursione a piedi attorno il monastero di Glendalough. Wicklow, parte dell’Ireland’s Ancient East, situato immediatamente a sud di Dublino è considerata il “giardino d’Irlanda”. Le tante tonalità di verde delle sue vallate vi sapranno senza dubbio conquistare!

  • Assicurazione sanitaria Dublin city break

Dublino city-break

Capitale dell’Irlanda, Dublino merita sicuramente di attardarsi un poco di più. La destinazione, tra l’altro, si presta benissimo anche una mini-vacanza in formato city-break. Dublino è una tappa immancabile per coloro che programmano un viaggio in Irlanda! Ecco, 5 luoghi da non perdere:

Il Trinity College

È l’università la più prestigiosa del Paese ma anche uno dei luoghi più tranquilli per passeggiare in città. Con i suoi palazzi vittoriani, i suoi cortili e prati ben tenuti, il Trinity College è un luogo da visitare! Costruita nella prima metà del 16simo secolo, nella sua Old Library, si trova il Books of Kells, un prezioso Vangelo risalente all’anno 800.

La Guinness Storehouse

Un altro tipo di cultura! Ma questa birra scura è senza dubbio uno degli emblemi della città. Nella sede storica della marca si trova anche un museo completamente dedicato alla birra. L’ultima tappa della visita guidata prevede di fermarsi al Gravity Bar, al settimo piano dell’edificio, che offre una vista panoramica a 360° su Dublino.

Il quartiere di Temple Bar

Tra le stradine ciottolate di Temple Bar si raggruppano i principali pub, tra cui indirizzi storici, i bar e i locali di Dublino. Da concerti di musica tradizionale a quelli rock, la vita notturna dublinese è sicuramente un’esperienza da fare!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ