• BLOG

VIAGGIO IN CANADA: DOVE ANDARE E COSA PORTARE

È il paese del grande inverno, il Canada! Vicino agli Stati Uniti, ma con una mentalità propria, il Canada si vive all’aria aperta. Un viaggio in Canada si assapora nelle sue città, moderne e vibranti e multiculturali, ma soprattutto nella sua Natura, selvaggia, incontaminata e possente!

VIAGGI IN CANADA, COSA SERVE E QUANDO PARTIRE?

Gli italiani, in quanto cittadini europei, non hanno bisogno di visto per un soggiorno turistico in Canada. Bisognerà semplicemente portare il proprio passaporto (valido) e un’autorizzazione per motivi turistici sarà automaticamente rilasciata all’aeroporto, una volta passato i controlli alle frontiere canadesi. In questo particolare periodo COVID, si aggiungono le eventuali restrizioni legate alla pandemia, da consultare sul sito della Farnesina Viaggiare sicuri. Inoltre, proprio considerata la situazione sanitaria, un’assicurazione viaggio speciale COVID da mettere in valigia, che copra le eventuali spese legate alla malattia, è particolarmente consigliata. E in caso di smarrimento passaporto? Anche qui c’è una soluzione per i più smemorati!

Quando partire?

Tutte le stagioni sono ideali per un viaggio in Canada. I freddolosi aspetteranno la primavera o l’estate ma l’inverno potrebbe essere l’occasione di sciare e vivere l’esperienza del Grande Nord! L’autunno, la stagione del foliage, è altrettanto rinomato: i colori della natura canadese sono impressionanti!

Fai un preventivo e acquista in due minuti!

Assicurazione Viaggio Axa: scegli e acquista online la migliore polizza, economica e completa, per viaggiare nel mondo.

FAI UN PREVENTIVO

VIAGGI IN CANADA, IN INVERNO, COSA PORTARE?

Un viaggio in Canada, soprattutto l’inverno, implica di mettere in valigia gli indumenti necessari. Soprattutto se si desidera partire alla scoperta dei parchi naturali bisognerà coprirsi in modo adeguato, perché il freddo è tenace. Prevedete quindi dei vestiti che coprono integralmente il corpo, compresa testa e collo. Giacche, scarpe e pantaloni adatti, ovviamente: ormai gli indumenti tecnici e sportivi sono di qualità eccellente e permettono di approfittare dell’aria aperta anche quando fa decisamente freddo.
E semmai dovesse esserci un contrattempo di ultimo minuto che vi obbliga ad annullare il vostro viaggio in Canada? Consultate il nostro articolo sull’assicurazione annullamento viaggio per il Canada.

COSA VEDERE IN CANADA: IN FRANCESE O IN INGLESE? SCEGLI LA TUA CITTA`

Secondo paese più grande al mondo, dietro la Russia e davanti alla Cina, il Canada, si sarà capito, non si può visitare completamente in un solo viaggio! Dall’Europa, la parte più conosciuta e facile di accesso è senza dubbio il Canada dell’Ovest ovvero la sua parte atlantica, che include la provincia del Québec dove si parla francese, nelle città di Québec e Montreal, e la provincia dell’Ontario, con la città di Toronto, dove si parla inglese. E nel mezzo, dei parchi naturali incontaminati a portata di escursione! Un viaggio in Canada rima con Natura, questo è certo!

  • Montreal
    Di Montreal si dice che è la New York francese o anche la più europea di tutte le città del Nord America. Che la si chiami con un nome o un altro, la sua essenza rimane la stessa: multietnica, giovane e dinamica. Alla foce del fiume Saint-Laurent, Montreal è una capitale che fa tendenza da qualche anno. Un’università rinomata che le regala degli studenti tutto l’anno, un hub creativo per diversi mestieri, un (piccolo) centro storico di charme, il Vieux-Montreal, ma soprattutto tanti indirizzi alla moda, nel quartiere del Plateau oppure attorno il mercato Jean Talon! Montreal si deve scoprire a partire della primavera inoltrata, quando l’inverno lascia il posto a temperature più calde, e la città si risveglia.
     
  • Toronto
    È un po’ la città rivale di Montreal, la sua corrispondente anglofona. Cosmopolita, Toronto brilla per i suoi quartieri multietnici: Chinatown, Greektown, Little India o Little Italy. L’espressione “villaggio globale” pare sia nata proprio qui! Toronto è una città che ama l’arte, una visita al museo delle Belle Arti dell’Ontario è da non perdere come anche al suo Royal Ontario Museum. I suoi quartieri multietnici, poi, vi daranno la possibilità di provare le gastronomie del mondo.
  • Viaggio Canada

TRE LUOGHI BELLI DA NON PERDERE IN CANADA

  • Parco nazionale di Banff
    Ghiacciai, foreste, laghi: i paesaggi delle montagne rocciose canadesi sono un condensato della bellezza tutta al naturale del Paese. Situato all’ovest della città di Calgary, il Parco nazionale di Banff è parte del patrimonio UNESCO. Attraversato dal fiume Bow, con il monte Suphur che veglia sulle sue foreste, il parco è un concentrato di Natura, da apprezzare in tutte le stagioni! In inverno per dello sci di fondo o anche dello sci alpinismo mentre in estate, con i suoi 1 600km di sentieri segnalati, si apprezza con le scarpe da trekking ai piedi.
     
  • Le cascate del Niagara
    Alla frontiera tra il Canada e gli Stati Uniti, queste cascate non hanno bisogno di presentazioni! Senza dubbio uno dei luoghi più turistici del Canada, le cascate rimangono da vedere: è dal versante canadese, d’altronde, che si ammirano le Horseshoe falls, per molti le cascate più grandiosi e possenti.
     
  • Cabot Trail, Cap Breton
    Sulla punta estrema occidentale, tra foreste e tundra, la strada panoramica Cabot Trail, di circa 300km, è fra i luoghi più spettacolari del Canada. Parte del parco nazionale delle Hautes-Terres-du-Cap-Breton, la strada permetterà di osservare la ricchezza della fauna e flora dei luoghi. E al largo, durante la stagione migratoria, si possono scorgere anche le balene!

LE NOSTRE POLIZZE

  • Viaggio singolo - Shermo Totale

    Viaggio singolo - Shermo Totale

    La polizza ideale per chi non vuole avere pensieri - A partire da 5,16 €/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ
  • Polizza Viaggio Annuale

    Polizza Viaggio Annuale

    Per chi viaggia spesso durante l’anno - A partire da soli 72€/assicurato

    SCOPRI DI PIÙ